giovedì 5 gennaio 2017

Come scongelare gli alimenti correttamente?

Come-scongelare-gli-alimenti
Scongelare un alimento è un passaggio molto importante, tanto quello del congelamento, e deve essere eseguito correttamente, per preservare l'alimento stesso (proprietà organolettiche e nutrizionali, consistenza, sapore e colore) e la nostra salute (controllandone la carica batterica e lo sviluppo dei microrganismi).


L'alimento una volta che esce dal nostro congelatore, iniza subito a scongelarsi, e di conseguenza parte il processo di deperimento con un aumento della carica batterica presente sull'alimento stesso, precedentemente avevamo rallentato questo processo naturale degli alimenti abbassando la temperatura velocemente (congelazione).

Il secondo danno si avverte nella consistenza dell'alimento, che già subisce un primo deterioramento durante la fase di surgelazione, perchè il ghiaccio sciogliendosi rende il notro alimeto molle e si ha l'impressione di perdita di sapore.

Quindi scopriamo quali sono i migliori metodi di scongelamento:

1 - Temperatura ambiente, assolutamente sconsigliato, sviluppo di microrganismi pericolosi, pericolo che non si scongeli del tutto in particolar modo all'interno del prodotto.

2 - In frigorifero a temperatura controllata, metodo più lento (12 ore circa), più sicuro, perchè rispetta la catena del freddo, in questo caso lo scongelamento è lento ma la temperatura del frigorifero (0°-+4°) rallenta la proliferazione dei microrganismi dannosi per la salute.

3 - Nel forno a microonde, è il metodo casalingo più veloce e sicuro, basta fare attenzione a non superare i tempi di scongelamento in modo da iniziare la cottura del cibo stesso.

4 - Sotto l'acqua fredda, un metodo veloce ma sconsigliato, utilizzare solo se gli alimenti sono in confezioni impermeabili. Perchè l'eventuale contattto con l'acqua porta via oltre al ghiaccio la parte nutrizionale dell'alimento.

5 - Cottura diretta, forse il metodo migliore per scongelare gli alimenti, in acqua bollente o con la pentola a pressione oppure direttamente in forno.
In caso di cibi industriali seguire attentamente le istruzioni, perchè possono contenere parti crude all'origine e quindi necessario che la cottura sia ultimata in modo appropriato prima del consumo, altrimenti potrebbe causare danni alla salute.

Le regole da seguire assolutamente quando si scongela un alimento:

1 - NON SCONGELARE a temperatura ambiente ed evitare di scogelare sotto l'acqua corrente.

2 - Una volta scongelato un alimento NON PUO ESSERE RICONGELATO, previa cottura ( quinsi se si cuoce un alimento scongelato, può essere ricongelato, anche se la parte nutrizionale sarà ultriormente compromessa).

3 - Se manca la corrente elettrica e gli alimenti si sono scongelati VANNO ELIMINATI.
Come-scongelare
4 - La pulizia del frigorifero del freezer o congelatore è importantissima e deve essere effettuata spesso . Così come tutti gli utensili che utiliziamo per congelare/scongelare gli alimenti, il confezionamento e la separazione dei cibi è importante così da evitare contaminazione incrociata tra le diverse tipologie di alimento. NON come nella foto qui su!

5 - Un alimento scongelato DEVE ESSERE consumato entro le 24 ore.

Alimenti che contengo acqua, uova, latte e derivati vano scongelati nel modo più rapido perchè sono alimenti ad alta deperibilità in quanto hanno una carica batterica che prolifera molto rapidamente.
Ad esempio il gelato artigianale NON VA CONSERVATO nel congelatore ma va consumato subito, quello industriale può essere conservato in congelatore sempre rispettando la catena del freddo, quindi non lasciarlo fuori dal congelatore più del necessario per servirlo.
Vediamo il metodo migliore per scongelare alcuni alimenti:

La carne sia cruda che cotta va sempre scongelata in frigo, così da preservare i valori nutrizionali.

Il pesce può essere scongelato in frigo o bollito ancora surgelato.

La verdura va cucinata direttamente.

Il pane nel microonde

Per i più interessati all'argomento esiste una macchina professionale che si chiama camera di scongelamento, e fa esclusivamente questo lavoro, è possibile trovarla in cucine professionali o comunque nelle industrie che lavorano il cibo.

Nessun commento :

Posta un commento